Tuesday 29th November 2022,
Arci Lecco Sondrio

REFERENDUM COSTITUZIONALE/ La presidente nazionale Arci Francesca Chiavacci scrive al Presidente Mattarella

admin dicembre 12, 2016 campagne Commenti disabilitati su REFERENDUM COSTITUZIONALE/ La presidente nazionale Arci Francesca Chiavacci scrive al Presidente Mattarella

Gentile Presidente,

Le scriviamo subito dopo lo svolgimento del referendum sul progetto di revisione costituzionale  per comunicarLe la nostra vicinanza e la nostra disponibilità ad offrire  un contributo e  un supporto per l’uscita dalla crisi  in questa fase delicata e importante per la situazione istituzionale.

Lo scriviamo, ovviamente, dal punto di vista di un’associazione culturale di promozione sociale , non certo quella di un partito,  convinti però che in questa fase possa essere utile perché nella società italiana si possa riaprire un dialogo e si possano ritrovare i toni della riflessione e del pensiero.

Come Lei sa, la nostra associazione ha espresso il proprio orientamento in occasione della consultazione referendaria, che è stato per il no alla riforma.

Riteniamo che  l’architettura istituzionale che ne sarebbe derivata avrebbe deprivato  di potere il Parlamento a favore del Governo, e che si potesse andare quindi nella direzione di un restringimento degli spazi di democrazia e partecipazione .

Poiché siamo un’associazione di promozione sociale, che fonda proprio sui valori costituzionali e sul principio della partecipazione democratica la propria storia e la propria esistenza, ci siamo sentiti in dovere, nel rispetto di possibili opinioni diverse anche al nostro interno,  di esprimere la nostra opinione.

Nella consapevolezza che, prima ancora che di un cambio delle regole, perché si possa realizzare una  vera crescita culturale e politica del nostro Paese e si possano sconfiggere idee populiste e parole di odio , occorre una profonda riforma della politica, che ascolti il mondo dell’associazionismo e del volontariato, che provi a riallacciare un canale positivo tra cittadini e istituzioni.

Abbiamo svolto la campagna elettorale difendendo gelosamente la nostra autonomia,  offrendo , all’interno del dibattito pubblico, spazi all’interno dei nostri circoli , che hanno rappresentano  luoghi di confronto, di discussione, di studio affinchè il voto delle cittadine e dei  cittadini potesse avvenire nella maniera più consapevole possibile.

Abbiamo organizzato decine e decine di iniziative , incontri , dibattiti pubblici.

E indubbiamente il livello altissimo di partecipazione  al voto rappresenta un fatto importante e di grande valore,  di cui pensiamo di avere qualche piccolissimo merito.

Purtroppo il  cima con cui invece si stanno affrontando i giorni successivi al voto rischiano di riaprire la ferita della lontananza tra cittadini e politica,  di colpire quel percorso di ricostruzione etica e civile di cui il nostro Paese ha necessità e per il quale ogni giorno operiamo come associazione.

Le scriviamo quindi, nella consapevolezza del difficile compito che La sta investendo, per comunicarLe tutta la nostra disponibilità , a supportarLa, nel lavoro di riconciliazione e dialogo di cui la società italiana ha bisogno.

La ringraziamo per il prezioso lavoro che sta svolgendo, e le inviamo i nostri più calorosi auguri , sicuri che l’Italia , anche attraverso la presenza  di tante organizzazioni della società civile come la nostra, saprà ritrovare quella forza e quella coesione che la nostra stessa Carta costituzionale ci ha fornito in questi decenni per affrontare prove e avvenimenti gravi e pericolosi.

La Presidente nazionale ARCI
Francesca Chiavacci

Roma, 9 dicembre 2016

Like this Article? Share it!

About The Author

Comments are closed.

Murad Reviews
Exposed Skin Care Reviews
Proactive Reviews
How To Get Rid Of Acne
How To Get Rid Of Stretch Marks
How To Get Rid Of Blackheads
how do i get rid of stretch marks
How To Make Stretch Marks Go Away
How To Get Rid Of Stretch Marks On Breasts
Stretch Marks After Pregnancy
How To Prevent Stretch Marks During Pregnancy
How to Get Rid of Stretch Marks